Esta entrada también está disponible en: Spagnolo, Inglese

Chi siamo

Hacienda Monterrey Wines & Spirits S.L. produce ed esporta il marchio di rum di qualità Hacienda Monterrey dalla Repubblica Dominicana
Abbiamo accumulato 60 anni di esperienza nella distillazione di rum e 35 anni di esperienza nel mercato internazionale per i vini e liquori.
La nostra sede e team di vendita si trovano a Madrid, Spagna, che ci permette il contatto diretto con i mercati dell’UE e facilita la nostra logistica del continente.

Oggi i nostri prodotti si possono trovare nei mercati, Stati Uniti, Asia e UE attraverso importatori e distributori locali per far loro raggiungere i nostri consumatori in cui il rum riceve il trattamento e il rispetto che meritano i nostri spiriti.

il nostro marchio

Hacienda Monterrey Wines & Spirits S.L. produce ed esporta il marchio di rum di qualità Hacienda Monterrey in Repubblica Dominicana. Accumuliamo 60 anni di esperienza nella distillazione di rum e 35 anni di esperienza nel mercato internazionale per i vini e liquori.
Il nostro marchio di rum Hacienda Monterrey prende il nome da Monterey Contea in Galizia, in Spagna. Il primo Conte di Monterrey è stato nominato dal re di Castiglia nel X secolo
Nel XII secolo il conte di Monterrey, Alfonso Hernandez, divenne il primo re del Portogallo per espresso desiderio del padre Alfonso VI, re di Castiglia e Leon, dividendo, così il regno in due, Castiglia e Portogallo
Perez de Zuniga, conte di Monterrey, è diventato il viceré della Nuova Spagna (Messico, Guatemala e gran parte di USA) e fondò la città di Monterrey, nello stato messicano di Nuevo Leon, zona vinicola, tabacco e canna da zucchero.
Più tardi, nel 1770 una seconda città fu fondata con il nome di Monterrey in California, come la capitale dello stato, che a quel tempo apparteneva alla corona spagnola.
La canna da zucchero è stato portato in America nel 1493, il secondo viaggio di Cristoforo Colombo per la Repubblica Dominicana e a metà del XVI secolo in Messico.
Il Messico è il settimo produttore di canna nel mondo e l’area di Monterrey è conosciuta per la qualità della sua canna da zucchero, in gran parte a causa degli studi avanzati effettuati dall’Istituto Tecnologico di Monterrey.

L'invecchiamento del nostro Rum

I nostri rum sono progettati dal nostro maestro esperto in rum della Repubblica Dominicana con un esperto enologo in liquori di Jerez de la Frontera (Spagna) e un gruppo di sommelier esperti di vino e liquori per definire il colore, l’odore e il gusto per soddisfare il l’esigente palato degli europei.
Consigliamo di bere i nostri rum da soli o con ghiaccio, per una migliore qualità di degustazione, ma per la sua ottima definizione consentono anche una magnifica combinazione di cocktail.
Il sistema tradizionale di invecchiamento rum, semplicemente si tratta in stagionarlo per diversi anni in un barile di quercia, di solito questi barili sono stati precedentemente utilizzati per l’allevamento di Sherry, vino o whisky, soprattutto bourbon.
Il nostro rum è invecchiato nel sistema tradizionale utilizzato in Spagna per secoli per l’invecchiamento sherry e brandy, chiamato Criaderas e massetti. Questo metodo viene utilizzato anche nei Caraibi per l’invecchiamento del rum, anche se non secondo il solito metodo.
Il sistema dei massettie Criaderas prevede l’utilizzo di quattro diversi barili diversi accatastati uno sull’altro. Le botti sono parzialmente riempite con quello che viene chiamato Solera Madre, che è un rum di almeno 20 anni di invecchiamento.
La barica di sopra si completa con rum ottenuto dalla distillazione fresco, e rimane nella barica con la Madre Solera per un tempo minimo di almeno 6 mesi, la barica è utilizzato per completare la seconda barica che contiene anche Solera Madre e cosi quindi con il terzo e quarto barile, quest’ultimo chiamato Solera (questo sistema è chiamato a cascata e l’ultimo barile prende il nome dalla parola suolo) fino a completare un invecchiamento di due anni, con la Solera madre di 20 anni.
Parte di rum del barile di Solera viene estratto e posto in una botte di rovere per completare il suo invecchiamento per 5 anni in piú nel caso dell nostro Rum Añejo e 13 del nostro caso Rum 15 anni.
Questo processo è continuo e costante anno dopo anno, ottenendo un rum sempre di grande delicatezza, complessità e rotondità.
La prima distillazione della canna da zucchero ha avuto luogo nel 1433 a Jerez de la Frontera, Cadice, Spagna, zona conosciuta a livello internazionale per il suo sherry (sherry) e brandy